Osservatorio servizi sociali.

Gentili colleghi,

Vi riassumiamo brevemente quanto scaturito dalla riunione dell’Osservatorio per i Servizi sociali, tenutasi il 06/07/2011.

Durante la firma del verbale riguardante la riunione del 22/03/2011,  il rappresentante della CGIL  manifesta il suo disaccordo riguardo la partecipazione alla riunione stessa del Dott. Fagiani in quanto non facente parte dell’Osservatorio. Il Presidente ne prende atto e fa inserire la dichiarazione a verbale.

La riunione inizia con la comunicazione da parte del Presidente della convenzione, già attiva, con il ristorante “La limonaia”. La convenzione non è stata sottoposta al parere dell’ Osservatorio perchè voluta dai colleghi di P.zza Dalmazia ed attivata in tempi brevi.

Detta convenzione sarà pubblicizzata dopo la riunione odierna.

MINI-MIDI-MEF:  sono pervenute circa 200 mail di risposta e di interessamento da parte dei colleghi. I lavori di ristrutturazione degli spazi dedicati sono iniziati e proseguono. Ovviamente il progetto non è a costo zero e riguardo questo, grazie all’interessamento ed alla richiesta fatta alla R.G.S. dal dott. Fagiani, è stato creato un capitolo di spesa dedicato ai servizi sociali. Comunque le problematiche da affrontare sono ancora molte e si dovrà tenere conto di difficoltà oggettive come ad esempio quella dell’esiguo numero di bambini da poter inserire e dei criteri da seguire per l’inserimento stesso.

 BAR VIA CASILINA: non si hanno novità e nuove indicazioni sull’apertura.

 POLIGRAFICO  SEDE VIA SALARIA: il personale MEF in servizio presso la struttura potrà usufruire della convenzione stipulata con ENAV riguardo l’uso della mensa aziendale.

IPSOA: (per il tipo di testi riguarda in particolar modo i dirigenti della RGS) la convenzione prevede uno sconto del 20% direttamente in libreria ed uno sconto del 30% per acquisti in rete. Tener presente che per gli acquisti in rete si dovranno sostenere  anche le spese di spedizione. Viene approvata.

MEDICAL DIVISION: la proposta inerente un pacchetto di servizi sanitari ad un costo forfettario abbastanza conveniente viene ritenuta interessante e quindi si procederà all’approfondimento per stipulare la convenzione.

 CENTRO ANALISI CASTELFIDARDO: viene confermata la convenzione.

DEUTSCHE BANK: si sono avviati i primi contatti per vedere se il pacchetto di servizi offerti è più conveniente di quello  attualmente in essere con Intesa San Paolo.

ALLEANZA ASSICURAZIONI: La proposta non viene ritenuta conveniente in quanto i servizi offerti in convenzione sono pressoché uguali a quelli erogati comunemente.

 Altre proposte di convenzione non vengono ritenute interessanti e quindi non approvate.

                                                                Per  il  Coordinamento MEF UGL-INTESA

                                                                                         (Sandro Calabrò)

3 Responses to “Osservatorio servizi sociali.

  • i funzionari preposti non sono in grado di capire la complessità dell’operazione che andrebbe effetuata su scala nazionale

  • maria magnani
    6 anni ago

    ma come mai tutte le varie convenzioni sono solo per i colleghi di Roma? per noi, uffici decentrati, di quali convenzioni possiamo usufruire?

    • Buongiorno, le convenzioni sono su base Nazionale.
      Segnalateci le vostre proposte in tal senso, se ci sono società, aziende (bar, ristoranti, agenzie viaggio, assicurazioni ecc.ecc.), che vorrebbero istituire convenzioni con noi, basta che si rivolgano all’ufficio preposto all’indirizzo: convenzioni@uglintesa.it o al numero 06/4745300 o 06/4746128, saremo lieti di valutare le varie proposte.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: