SEDI PERIFERICHE DEL MEF… E LE QUATTRO SCIMMIETTE!

4 scimmiette

Continuiamo a ricevere “grida di dolore” da parte dei colleghi operanti nelle sedi periferiche del MEF, continuiamo ad osservare l’immobilismo di chi ha l’autorità per intervenire….

Che si tratti delle RTS o delle Commissioni Tributarie il discorso non cambia in troppe sedi più che di Uffici “periferici” del MEF  sembra si tratti di attività private dove il Direttore anziché agire da dipendente Statale subordinato alla Legge ed ai CCNL opera come fosse Padrone e i nostri colleghi i Suoi dipendenti.

Alcuni esempi:

in una CTR il Direttore, non accetta in data 17 aprile 2014 la richiesta di ferie per il giorno 14 MAGGIO 2014 adducendo quale motivazione “il non aver indicato tale assenza nella programmazione delle ferie dell’Ufficio, presentata in data 10 aprile scorso”. A nulla vale il fatto che nella data del 14 maggio non sono previste assenze dal restante personale e, alla faccia della programmazione, non basta chiedere un giorno di assenza un mese prima!

in una RTS il Direttore, pretende che le iscrizione/revoche alle Organizzazioni Sindacali debbano essere controfirmate dai Dirigenti degli Uffici di appartenenza dei dipendenti;

in una RTS il Direttore, affida incarichi in barba a qualsiasi organigramma vigente, per cui si nomina proprio vice chi, sia per livello, sia per anzianità di servizio, che per titoli, ha meno requisiti di altri colleghi;

in una Commissione Tributaria il Direttore, affida l’incarico di Referente a personale in posizione di comando e non a chi, all’interno della Commissione stessa, ha tutti i requisiti previsti;

in una Commissione Tributaria il Direttore, pretende che i dipendenti di II AREA, oltre al proprio lavoro istituzionale per il quale hanno vinto un concorso e firmato un regolare contratto, svolgano anche mansioni di “servizio di portineria”, senza tra l’altro poter usufruire dell’istituto dei turni o altro;

in una RTS il Direttore, pretende che un appartenente alla III AREA svolga le mansioni di “commesso”;

in una RTS il Direttore, permette l’autoassegnazione di “titoli” di studio, e non solo, su atti Ufficiali della Struttura;

in una Commissione Tributaria il Direttore, pretende di modulare l’orario di servizio in modo tale da non dover utilizzare l’istituto dello straordinario, ciò a discapito dei colleghi che non possono così usufruire della flessibilità in entrata/uscita come fanno tutti i colleghi di altre sedi;

in una RTS il Direttore, può tranquillamente dichiarare su applicativi, ufficiali e non, di aver raggiunto un’obiettivo piuttosto che un altro seppur in mancanza di alcun riscontro oggettivo;

Potremmo continuare parlando dei carichi di lavoro gestiti “ad personam”; degli Ordini di Servizio inesistenti; dei corsi di formazione ai quali se non sei l’amico dell’amico non parteciperai mai; di ore di straordinario distribuite con molta “fantasia”, sì potremmo continuare…

Più che continuare, però, sarebbe il caso di far smettere tutto questo e di ristabilire se non proprio la legalità, almeno ristabiliamo la normalità e la logicità degli atti e delle azioni.

Sarebbe, altresì, il caso di ricordare a tutti noi che a partire dal d.lgs n. 29/1993, passando per i d.lgs n. 165/2001, n. 150/2009 si è data sempre più “autonomia gestionale” ai Dirigenti/Direttori ma sempre rimanendo nell’alveo delle Norme delle Regole e dei Contratti in essere.

Quello a cui stiamo assistendo, in tanti troppi casi, è altro …e non ci piace, così come non dovrebbe piacere ai vertici della Nostra Amministrazione, che non possono continuare a far finta di non vedere, di non sentire, di non sapere.

Dott. Tanzi, Dott. Sirianni, Dott.ssa Vaccaro, il saper scegliere i propri collaboratori rientra nelle Vostre prerogative e nella Vostra responsabilità, forse è il caso di prestare più attenzione alle conseguenze che da ciò ne può derivare.

Continueremo a segnalarvi le storture esistenti sul Territorio entrando nei dettagli e le specificità sede per sede, non ci sono colleghi “figli di un Dio minore”, ma semplicemente Colleghi!

 

Walter Marusic
Coordinatore Nazionale MEF

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: