SSEF: TANTI, TROPPI…SI DICE!!!

12065669231219144528Anonymous_work_in_progress_svg_med

Si è da poco concluso l’incontro, da Noi richiesto, con i vertici della SSEF (Pisauro Prof. Giuseppe Rettore e Ceravolo Dott.ssa Silvana Direttore Amministrativo) al fine di avere chiarimenti circa le sempre più  pressanti voci riguardanti l’imminente soppressione della Scuola stessa.

L’incontro si è rivelato del tutto vuoto di contenuti in quanto gli stessi “vertici” hanno detto di non sapere assolutamente nulla su quanto si è o si sta attivando circa il futuro della Struttura che presiedono, essendo il tutto in mano al Governo, e che pertanto anche loro sono in attesa di conoscere il proprio “domani”.

Con tutto il rispetto facciamo tanta ma tanta fatica a credere a quanto affermato!

Che figure così importanti non conoscano quanto si stia decidendo sul loro futuro ci pare alquanto strano e, tra l’altro, scorrendo sul sito ufficiale della SSEF l’elenco dei Docenti si possono leggere nomi noti che pare alquanto improbabile che tra questi nessuno sappia nulla…lasciamo quindi valutare alla Vostra intelligenza.

Delle sorti di queste Persone ci interessa il giusto, la storia ci insegna che se cadono, cadono in piedi, quello che piuttosto ci sta a cuore sono le sorti dei nostri colleghi e non è ammissibile che ci siano mille e più voci che si rincorrano e nemmeno una certezza.

La SSEF sarà incorporata nella Scuola Nazionale dell’Amministrazione parte integrante della Presidenza del Consiglio dei Ministri”;  “non è vero nulla e tutto resterà così com’è”; “la SSEF sarà accorpata alla SNA e il personale amministrativo sarà ridistribuito nelle varie sedi del MEF”; “la Scuola sarà accorpata alla SNA e tutto il personale passerà nei ruoli della Presidenza del Consiglio”; “la Scuola sarà accorpata alla SNA e il personale rimarrà dov’è ora come supporto alla SNA”.

Di “chiacchiere”, come troppo spesso accade nella Nostra Amministrazione, ne girano tante e questo è, secondo Noi, un sintomo di mancanza di rispetto nei confronti dei propri dipendenti.

Una “informazione”, in ogni caso, oggi l’abbiamo ricevuta: sia il Rettore che il Direttore Amministrativo cessano dal loro incarico il 30 giugno prossimo e ad ora non si ha alcuna notizia di eventuali sostituti, sicuramente sarà una coincidenza.

La soppressione/accorpamento di una sede può avere pesanti conseguenze sul personale interessato, per questo non ci possono bastare “amichevoli” chiacchierate che nulla aggiungono alle informazioni che riguardano la nostra vita lavorativa e personale, e, per questo motivo, con lettera a parte chiediamo un incontro urgente con il Capo Dipartimento Dott.ssa Baffi e con il Capo del Personale Dott.ssa Vaccaro.

Siamo stanchi di apprendere le notizie sulla SSEF e su tutto il MEF prima dai giornali e poi da chi ha l’Onere e l’Onore di gestione della Nostra Amministrazione.

Abbiamo fatto un primo, piccolissimo passo, ma l’abbiamo fatto, continueremo il Nostro lavoro a Tutela dei colleghi.

Ieri è toccato alla Commissione Tributaria Centrale, oggi alla Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze, domani forse alle Ragionerie Territoriali, poi alle  Commissioni Triburarie.

Si chiude, si accorpa, si trasferisce, si riorganizza, si razionalizza, si privatizza, si esternalizza il tutto in adorazione del “Totem” del risparmio di spesa.

Finora quello che si è ottenuto, però, sono minor posti di lavoro (sono in via di soppressione circa 80 posti di qualifica Dirigenziale), maggiori carichi di lavoro, maggiori competenze e responsabilità, ma soprattutto maggiori introiti per gli Amici degli Amici.

A Noi tutto questo piace poco o nulla e continueremo a dirlo.

 Vi terremo informati sull’esito del prossimo incontro e sugli ulteriori si dice……

 

 

Walter Marusic
Coordinatore Nazionale MEF

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: